L’extravergine di oliva di San Quirico d’Orcia incontra la bottarga di Orbetello, tripudio del gusto alla Festa dell’Olio

Olio extravergine, prodotti dei presidi e alta cucina elaborata dalle mani di chef stellati. La XXV edizione della Festa dell’Olio in programma a San Quirico d’Orcia dall’8 al 10 dicembre regalerà, all’interno del suo ricco programma di appuntamenti, anche momenti di approfondimento legati al cibo.

L’olio della Val d’Orcia incontrerà il presidio Slow Food della Bottarga di Orbetello con InsOLIto: sabato 9 e domenica 10 dicembre i pescatori del Presidio della Bottarga di Orbetello, saranno presenti alla Festa con presentazioni, degustazioni e show cooking. «L’appuntamento con il presidio Slow Food – spiega Luciano Gorelli, assessore all’agricoltura – nasce quest’anno con il doppio intento di valorizzare a vicenda le risorse tradizionali del nostro territorio e del territorio ospite, con prodotti che, seppur geograficamente distanti, sapranno dar vita e suggerire insoliti abbinamenti e portare alla scoperta di nuovi gusti». Un programma che sarà impreziosito nei tre giorni di festa da un punto dimostrazione, realizzata in collaborazione con Albergo Posta Marcucci, con gli show cooking dello chef Matteo Antoniello, scuola di Nicola Laera che presenterà alcuni piatti di cui l’olio EVO sarà ancora una volta protagonista. Altro punto dimostrazione quello di domenica 10 dicembre con gli chef Simone e Patrizia dell’Osteria dell’Arancia di Forte dei Marmi (menù gluten free).

La Festa dell’olio al via

Un quarto di secolo nel segno della qualità per l’olio extravergine di oliva di San Quirico d’Orcia.

Sarà un’edizione speciale, la numero venticinque, ricca di eventi, appuntamenti, novità e momenti di approfondimento. Un’idea lungimirante quella che nacque a San Quirico nel 1993, ovvero, creare un evento dedicato all’olio extravergine d’oliva. Da allora è cresciuta la qualità media e sono cresciute le aziende produttrici, in un territorio già particolarmente vocato. Il centro storico della cittadina valdorciana vivrà un’esplosione di sapori, profumi e folclore popolare, un’occasione unica per visitare le bellezze artistiche ed architettoniche ed i paesaggi famosi nel mondo, nonché per degustare la nuovissima annata dell’olio extravergine. Il premio Extravergine 2017 guarda al sociale e verrà assegnato a Pietro Scidurlo, che ha percorso in handbike tutta la Via Francigena. Ma la Festa dell’olio sarà già un momento per respirare l’aria natalizia nelle vie e nelle piazze medievali di San Quirico; mentre le sale rinascimentali di Palazzo Chigi saranno già avvolte nella magia del Palazzo delle Fiabe, con racconti, intrattenimento e giochi a tema.

Info e prenotazioni – Ufficio Turistico San Quirico d’Orcia T 0577.899728- ufficioturistico@comune.sanquiricodorcia.si.it aperto nel fine settimana; Biblioteca Comunale T 0577.899724-0577.899725, biblioteca@comune.sanquiricodorcia.si.it.
Conosci i produttori partecipanti e gli ospiti di questa edizione visitando il sito http://www.lafestadellolio.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...